Porte e finestre

Infissi in alluminio Roma: pro e contro di questo materiale

Infissi in alluminio Roma

 

Se devi installare dei nuovi infissi in alluminio Roma per la tua casa e hai bisogno di maggiori informazioni, questo articolo ti aiuterà conoscere le caratteristiche dell’alluminio, i suoi numerosi vantaggi e qualche consiglio utile per poter risparmiare.

Finestre e serrande possono essere installate con diversi tipi di materiali a partire dal legno al pvc, ma la più duratura in assoluto è quella realizzata in alluminio. Indubbiamente anche gli infissi in alluminio hanno i suoi Pro e i sui Contro, il tutto dipende dalla zona dove vengono applicati.

I vantaggi degli infissi in alluminio

Se si abita in campagna in spazi esposti a perturbazioni atmosferici, l’alluminio essendo munito di una elevata resistenza alle intemperie è il favorito in confronto di altri materiali, ad installato.

Un altro vantaggio dell’alluminio è quello di essere un metallo non duro da lavorare, quindi è facilmente adattabile alle proprie necessità ed essere trasformato nelle forme necessarie alle proprie esigenze, è possibile trovarlo in commercio in vari colori, anche in effetto legno.

Altra cosa a favore del montaggio di finestre e serrande in alluminio, è la possibilità di scaricare il 50% della spesa dal modello Irpef (rimborsabili in 10 anni), grazie all’Ecobonus su lavori di ristrutturazioni di appartamenti e condomini.

Isolamento termico e acustico degli infissi in alluminio

Infissi legno alluminio

Infissi in alluminio Roma

Mentre in città le case necessitano di un particolare isolamento acustico, causa i rumori procurati dal grande movimento dei residenti e principalmente dal caos procurato dalle macchine circolanti nel traffico cittadino, quindi l’alluminio essendo un cattivo isolante acustico e termico, viene consigliato abbinato a uno strato interno di legno che protegge l’appartamento dai suddetti inconvenienti e l’alluminio esterno che garantisce la resistenza alle intemperie.

In questi ultimi anni si è passato dal profilo di alluminio a taglio lineare a quello a taglio termico, viene prodotto in due strati con all’interno un materiale con conducibilità termica abbastanza ridotta chiamato “poliammide“, (questo materiale viene normalmente usato nella produzione di pneumatici grazie alla sua elevata resistenza), quindi capace di creare un isolamento più elevato sia acustico che termico.

Infissi in alluminio per grandi spazi

Porte finestre in alluminio

Infissi in alluminio Roma

L’alluminio è un prodotto molto richiesto nella copertura di ampi spazi, essendo un prodotto facilmente assemblabile in loco, viene usato nella messa in opera di grandi vetrate a copertura di grandi vetrate, lasciando inalterata la luminosità dell’ambiente. E’ possibile creare ogni tipo di finestra in caso del fabbisogno richiesto potendone scegliere forma, colore, il modo di apertura, le finiture e gli accessori.

Per sopperire alla bassa tenuta termica e acustica l’alluminio è in grado di sostenere vetri abbastanza robusti, resistenti alle effrazioni ottimizzandone i benefici ricavati dalla luce e dal calore del sole e isolando i rumori esterni. Ci sono anche porte basculanti per portoni e garagi che viene favorito l’alluminio nella costruzione grazie alla sua leggerezza.

Porte e finestre

Il fascino senza tempo degli infissi in legno Roma

Infissi in legno Roma

 

Gli infissi in legno Roma hanno molti vantaggi, dall’indiscussa bellezza e design che donano alla casa, all’isolamento termico che garantiscono. Alcuni dei legni più consigliati per gli infissi sono: il pino tenero e resinoso, il douglas legno molto robusto, l’abete anche se povero e morbido risulta un buon legno, il niangon appartenente alla famiglia del rovere, il castagno molto durevole nel tempo, il larice legno nodoso caraterrizzato da una serie di venature e il frassino duro e compatto, di buona qualità.

Infissi in legno massello o lamellare?

Finestre in legno Roma

Infissi in legno Roma

Gli infissi possono essere di legno massello, un unico pezzo preso dal centro del tronco dell’albero, il massello non ha bisogno di cure particolari ed è molto resistente. Oppure possono essere di legno lamellare, composto da tre strati di legno diverso incollati assieme sotto pressione, questo sistema conferisce al legno una particolare resistenza, inoltre non è soggetto ai movimenti causati dall’umidità.

Quando si scelgono gli infissi in legno Roma si deve tenere conto che quelli in massello possono essere soggetti al naturale movimento del legno, causato dall’umidità, inoltre possono rilasciare della resina.

Manutenzione degli infissi in legno Roma

Manutenzione infissi in legno

Infissi in legno Roma

Gli infissi in legno richiedono una manutenzione costante affinchè mantengano la loro bellezza. La pulizia degli infissi, meglio se semestrale in primavera ed autunno, va effettuata con acqua e un detergente neutro, così da non rovinare ne il legno ne la vernice.

Dato che molte vernici sono ad acqua è bene evitare assolutamente prodotti a base di ammoniaca o alcool, Infine se si vive in città densamente popolate è bene pulire i telai più spesso. Se durante la pulizia ci accorgiamo che in qualche punto la vernice del telaio si sta rovinando è bene procedere con il ritocco.

Per farlo basta un pennello e una verniche dello stesso colore del nostro infisso in legno. Con il pennello diamo una leggera passata di vernice, così eventuali scheggiature verranno coperte e la vernice rinforzata, durerà negli anni. Quando gli infissi in legno Roma risultano molto rovinati, caso molto raro se non prima di diversi anni, si procede al completo restauro dell’infisso.

Per dargli nuova vita, meglio avvalersi di un esperto che provvederà a carteggiare completamente il telaio e a riverniciarlo, permettendoci di godere della bellezza degli infissi per molti anni ancora. Dobbiamo sempre tenere a mente che per mantenere al meglio gli infissi in legno Roma, serve una costante manutenzione.

Guide e consigli

Tipologie di infissi e serramenti

Infissi e serramenti Roma

 

L’infisso è un elemento architettonico costituito da un telaio su cui sono fissate delle ante apribili che possono essere porte o finestre. Viene definito infisso tutto l’intero serramento che non è altro che il collegamento tra interno ed esterno tra le murature di un edificio.

Il piano di assortimento degli infissi, presenti sul mercato, è molto vasto e sarà possibile riconoscerne diverse tipologie di infissi che variano a seconda della funzionalità, stile, materiale, costo ecc. Diversi sono i materiali di cui sono realizzati gli infissi, tra questi i più comuni sono gli infissi in pvc, legno, alluminio e legno-alluminio ed ognuno di essi ha delle caratteristiche specifiche.

Infissi in PVC, legno e alluminio

Il pvc è una delle soluzioni più utilizzate in quanto ai costi contenuti e per le sue caratteristiche come impermeabilità e resistenza; questo materiale garantisce, per la sua origine plastica, un ottimo isolamento sia termico che acustico e, per quanto sia catalogato come materiale di “bassa qualità”, si presenta come una soluzione funzionale.

Il legno è il materiale che caratterizza da sempre la costruzione dell’infisso e si mostra in tantissime varianti che spaziano dalle più economiche alle più costose; necessita di molta manutenzione che, se applicata, garantisce una lunga durata del materiale e, inoltre, si presenta isolante per natura sia dal punto di vista termico che acustico.

L’alluminio è un materiale conosciuto per la sua robustezza e presenta diversi vantaggi come isolamento, sicurezza, lunga durata e resistenza; questo materiale è molto utilizzato e permette di realizzare anche manufatti di grandi dimensioni per la sua caratteristica di metallo “morbido”.

Infine, invece, troviamo una soluzione che va ad assortire due materiali assieme che sono il legno e l’alluminio. Caratteristica interessante di questa tipologia di infisso è l’unione tra la resistenza del legno e la leggerezza dell’alluminio che consentono di gestire meglio l’infisso e donano un tocco in più all’estetica.

Caratteristiche dei materiali

Prima di procedere all’acquisto ed alla installazione del serramento sarà necessario tenere in considerazione le varie caratteristiche dei materiali ma, soprattutto, fare un’accurata analisi degli ambienti facendo riferimento ad informazioni sull’illuminazione, isolamento termico, tenuta alle intemperie, ventilazione, isolamento acustico e termico, sicurezza ed estetica, manutenzione e garanzia.

Per quanto riguarda i processi di acquisto, invece, sarà possibile usufruire di tanti servizi on line, grazie all’avvento dell’e-commerce, sfruttando le diverse piattaforme presenti sul web, si potrà accedere alla possibilità di confrontare diversi preventivi per scolpire un’idea più affine possibile alle proprie esigenze e sarà possibile confrontarsi con ditte specializzate che offrono svariati servizi oltre alla vendita, come l’installazione del prodotto.

Guide e consigli

Quello che devi sapere prima di acquistare gli infissi

Infissi Roma

 

Gli infissi e i serramenti sono una delle cose fondamentali, per ottenere una casa di buona qualità. Finestre, porte ed altri elementi sono importantissimi, non solo per l’estetica della nostra abitazione, ma anche per la funzionalità e la sicurezza della stessa.

Questi elementi sono in grado di isolare ed accrescere, quello che sarà il risparmio energetico, creato proprio dall’installazione degli infissi e serramenti più corretti ed adatti alla nostra abitazione. Per scegliere i giusti infissi è necessario essere al corrente di alcune cose.

Infissi e serramenti

Bisogna capire quale sia la resistenza alle intemperie dei serramenti. In base a questo si devono scegliere quelli più adatti alla vostra zona, ad esempio piogge, vento, grandine, neve o ghiaccio, tutti elementi atmosferici determinati al fine della scelta più giusta.

Gli infissi più adoperati sono quelli in pvc, legno, alluminio o alluminio con taglio termico. Prima di acquistarli però cercate di comprendere quali siano i costi non solo, del prodotto in se, ma anche dell’installazione.

Inoltre cercate di capire bene quali siano le garanzie che, questi prodotti sono in grado di offrirvi, in modo tale da non trovarvi in una situazione di spese eccessive che, per di più magari non vi soddisfino pienamente.

Cosa dovete valutare nella sceta degli infissi

Quando valutate l’effettiva bontà dei vostri infissi, cercate di mettere al primo posto la luminosità che gli stessi, sono in grado di fornire alla vostra abitazione. E’ certamente necessario avere delle finestre con vetrocamera da almeno 18 millimetri, in maniera tale da ottenere un buon isolamento dal freddo o dal caldo.

Le zone meno luminose dovrebbero avere degli infissi con grandi finestre, in maniera tale da far entrare luce in grande quantità. Nelle zone con giardini e terrazze invece è bene avere grandi vetrate che si affacciano sugli stessi, in maniera che oltre all’estetica ci sia un’iiluminazione adeguata all’ambiente.

Secondo le vostre necessità, potrete montare degli infissi in pvc, alluminio o legno, tenendo in considerazione il fatto che con l’apertura a vastisas si possono avere diverse soluzioni, per cio che concerne la circolazione dell’aria, all’interno della nostra abitazione. In base alla locazione della vostra abitazione, scegliete i serramenti più adatti.

Ad esempio se abitate in zone periferiche e poco sicure, acquistate infissi sicuri di un certo spessore, mentre se abitate in centro città o in zone particolarmente rumorose, scegliete serramenti ad elevato isolamento acustico.

Valutate anche il design ed i colori dei vostri serramenti, in base all’arredamento della vostra casa. La garanzia fornita dalla casa di produzione, è un vero e proprio certificato CE di sicurezza, obbligatorio cper tutte le case di produzione.